NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS
EVENTI
Burberry celebra la Cina con un evento a Pechino che mixa moda, musica e hi-tech

MODAONLINE - Burberry celebra la Cina: il prossimo 13 aprile la griffe inglese fondata nel 1856 sarà protagonista di un evento innovativo che mixa moda, musica e tecnologia. Presso il Beijing Television Centre di Pechino in uno studio di registrazione di 2000 metri quadrati, andrà infatti in scena a onorare lo storico collegamento fra Burberry e la musica britannica, uno speciale showcase durante il quale si esibirà per la prima volta in assoluto sul suolo cinese il gruppo inglese dei Keane, che afferma tramite le parole del cantante Tom Chaplin: "Ho incontrato per la prima volta Christopher Bailey diversi anni fa. È un grande fan dei Keane e io sono un grande ammiratore di ciò che lui disegna per Burberry, e così siamo diventati amici. Christopher ci ha proposto di collaborare per creare un evento incredibile, in cui si uniscono musica, tecnologia e moda, in una delle città più dinamiche ed entusiasmanti del mondo: Pechino. Sarà il nostro primo viaggio in Cina, e speriamo di proporre uno spettacolo che sorprenderà e piacerà alle persone di quell'affascinante e splendido paese". Trasmesso in live streaming sul sito della maison e siti partner, nonché in diretta in oltre cinquanta Retail Theatre presenti nelle boutique Burberry di tutto il mondo, mira quindi a celebrare la britishness dell'universo del fashion e di quello musicale unendole alla tecnologia: la griffe ha infatti più volte scelto i moderni mezzi di comunicazione come veicolo privilegiato, dimostrandosi attenta in modo particolare alle nuove esigenze del pubblico. Durante l'evento, organizzato inoltre per celebrare la recente apertura del flagship store di quasi 1200 metri quadrati in Sparkle Roll Plaza (nella foto) disegnato da Christopher Bailey, ritenuto tecnologicamente il più avanzato del brand, (è infatti caratterizzato all'esterno da enormi flat LED screen digitali che trasmettono contenuti multimediali e, durante la notte, streaming di eventi), Burberry utilizzerà una tecnologia virtuale assolutamente innovativa che combina modelle vere con sequenze animate e ologrammi realistici, per un'esperienza audio, visiva e sensoriale che garantisce un'immersione totale grazie al collegamento fra il mondo fisico e quello digitale. Un connubbio ritenuto essenziale, come testimoniano le parole di Christopher Bailey, chief creative officer di Burberry: "Mi piace la creatività, la vitalità e la storia della Cina con la sua entusiasmante e dinamica energia. E' un enorme privilegio portare la bandiera della Gran Bretagna nella splendida città di Pechino, collegando tutte le nostre comunità globali per celebrare quello che Burberry rappresenta oggi, dalla musica alla tradizione fino all'innovazione". Ad oggi, Burberry è presente in Cina con 57 negozi, con l'obiettivo di raddoppiare il numero nei prossimi anni.

Monica Codegoni Bessi

Thursday, April 07, 2011