NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS
EVENTI
In partenza la seconda edizione di Milano Fashion City

MODAONLINE - E' in partenza la seconda edizione di Milano Fashion City, in calendario da martedì 15 febbraio fino a mercoledì 9 marzo 2011. Il progetto è stato avviato nel 2010 da Promos, l'Azienda Speciale per l'Internazionalizzazione della Camera di Commercio di Milano, e vede coinvolte in questo nuovo appuntamento la partecipazione di numerose realtà dell'ambito fashion: "Con Milano Fashion City - ha esordito Bruno Ermolli, Presidente di Promos - è stata creata una sinergia in grado di coinvolgere operatori, istituzioni, e tutti gli attori della moda milanese, in grado di beneficiare non solo i settori strettamente legati all'ambiente ma più in generale l'intera città creando delle ricadute positive in tutti i settori produttivi; la moda ed il design sono elementi fondamentali dell'economia lombarda, in grado di generare una ricchezza pari a oltre 13 miliardi di euro l'anno, vale a dire il 13% del dato nazionale, e le imprese moda milanesi sono quasi 15.000 per un totale di circa 45.000 adetti. Inoltre, solo nel 2010 sono nate 342 aziende, delle quali metà guidate da donne, e di loro una su cinque ha un titolare con meno di 30 anni". Con oltre 50 attori coinvolti in rappresentanza di 50.000 imprese (tra cui istituzioni, manifestazioni fieristiche, mondo del commercio, laboratori artigiani, showroom, imprese ed associazioni di categoria, enti ed il sistema formativo della moda) il momento dedicato alle sfilate di prêt-à-porter femminile viene dilatato a tre settimane dense di eventi, spettacoli ed occasioni di business. "Le sinergie ben fatte sono in grado di dare grandi risultati - ha affermato Marco Accornero, Segretario Generale Unione Artigiani della Provincia di Milano -; a Milano sono oltre 2.000 le imprese artigiane che occupano la filiera, ed all'interno di esse si contano oltre 6.000 persone impiegate. Per questo è importante dare la giusta visibilità a queste realtà, e circa 40 aziende resteranno aperte al fine di rendere visibile a tutti il circuito dell'eccellenza artigiana". Anche in questa edizione Milano Fashion City sarà supportato dalla presenza di un portale web dedicato, da una guida cartacea in italiano ed in inglese con Fashion Illustrated, desk informativi, un punto d'accoglienza permanente presso il Fashion Apartament e carte dei servizi che permetteranno di godere di sconti e agevolazioni: tra questi la partnership con Alitalia, che prevede uno sconto del 10% per la destinazione Milano Fashion City, sulle tariffe pubbliche nazionali ed internazionali, in classe Economica e Business, per tutti gli utenti che prenoteranno via web ed accordi con 41 alberghi che durante le 3 settimane regaleranno la quarta notte di soggiorno. Non mancheranno inoltre i momenti dedicati alla cultura, e grazie al supporto di Io Donna e Leiweb sono compresi nel calendario una rassegna cinematografica ed un concorso fotografico: "Per tutta la durata della manifestazione - ha spiegato Diamante D'Alessio, direttrice di Io Donna - sei pellicole dove la moda e l'accessorio sono interpretate da diverse icone femminili saranno proiettate nella sala cinema della Biblioteca della Moda in via Alessandria 8: grazie al supporto di Micam, Mido e Mifur potremo vedere la sensualità espressa sui tacchi da Kim Novak nel film di Hitchcock La donna che visse due volte e da Julia Roberts in La guerra segreta di Charlie Wilson. Gli occhiali sono invece l'elemento focale in Lolita di Stanley Kubrick ed in A qualcuno piace caldo, interpretato da Marilyn Monroe, mentre la pelliccia, presente anche in Marnie, è l'accessorio che fa innamorare un giovane Dustin Hoffman di Mrs Robinson. Sarà invece Milano tra moda e design il tema del concorso fotografico lanciato grazie al supporto della Camera dei Buyer, dedicato agli amanti della fotografia ed il cui vincitore sarà annunciato nel corso dell'appuntamento con la moda di settembre".

Chiara Zappacenere

Tuesday, February 08, 2011