NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS
EVENTI
Luisa Via Roma. Torna lo Style Lab di Firenze4Ever

Un evento per 500 invitati, tra blogger e amici, ha concluso sabato sera presso il Museo di Storia Naturale della Specola la terza edizione di Firenze4Ever, il raduno di fashion blogger organizzato dal multistore di lusso Luisa Via Roma nel capoluogo toscano. "Quando abbiamo cominciato, tre stagioni fa, l'idea non era certo quella di creare un evento da ripetere stagione dopo stagione, ma solo di fare una festa per festeggiare dieci anni di attività online invitando amici e blogger con i quali collaboravamo già all'epoca - spiega a Modaonline Andrea Panconesi di Luisa Via Roma -. Siccome venivano da lontano abbiamo pensato di mettere a loro disposizione tutta la nostra organizzazione per tornare a casa con qualcosa di utile. Si è rivelato che quel qualcosa era più interessante e apprezzato che non l'evento in sé". Il fulcro di Firenze4Ever ruota infatti intorno alla due giorni di Style Lab, working session per le quali il multistore mette a disposizione dei 30/40 fashion blogger più apprezzabili al mondo veri e propri team dedicati di truccatori, hair stylist, fotografi e assistenti per la realizzazione di servizi fotografici sui nuovi trend F/W 11/12 realizzati nei locali del multistore, che per l'occasione chiude al pubblico, nelle vie della città o in location d'eccezione come appunto è stato in questa edizione, grazie al supporto del Comune di Firenze, per il Museo dela Specola. "La qualità è l'unico requisito che teniamo in considerazione quando facciamo la scelta di chi invitare per lo Style Lab, la nostra considerazione non è basata sul ranking, la popolarità o il numero di accessi, niente di tutto questo. Ci sono blog popolarissimi, che hanno dietro di sé già una struttura ben organizzata e formata e ci sono blogger che lavorano da soli e hanno bisogno più di altri di essere supportati". Così è stato per la greca Chrysa Zardava, selezionata dallo speciale contest dedicato agli esordienti e invitata a Firenze per A Day With...Firenze4Ever Bloggers. "Da quasi sconosciuta, in due anni quella del fashion blogger è diventata una professione molto ambita, che muove interessi economici e non è più un mondo distinto e separato rispetto a quello della carta stampata, anzi le due dimensioni si stanno fondendo insieme e gran parte dei giornalisti della carta si sono ormai trasformati, riciclati o comunque adeguati alle nuove tecnologie. L'effetto più importante di questo nuovo movimento è stato quello di democratizzare e liberare una parte dell'informazione dalla schiavitù della pubblicità, che altrimenti significa la fine della moda e della creatività, la mancanza di spazio per i nuovi talenti". All'invito di Luisa Via Roma hanno risposto dagli Stati Uniti gli autori di Man Repeller, Nitrolicious, Who What Wear, Red Carpet, Fashion Toast e The Chic Muse; dall'Oriente La Carmina, Stand Up The Fragile, Bryanboy, Hypebeast, Wyman Wong e Popbee; dall'Europa, tra gli altri, Style Cartel, Liberty London Girl, Mode Man. "Con il nostro spazio online abbiamo raggiunto in tre anni quello che ci sono volute tre generazioni a realizzare nella realtà. Detto questo il negozio fisico resta una peculiarità a cui teniamo tantissimo. Tutto quello che realizziamo su internet è la trasformazione di quanto viene fatto e sperimentato tutti i giorni nella realtà del negozio, lo spazio dove ogni giorno nascono le idee che poi veicoliamo sul web. Dal punto di vista economico il business online non può essere ovviamente paragonato a quello del negozio reale ma bisogna considerare che i costi sono anch'essi completamente diversi. Tenendo conto che per garantire la qualità del servizio Luisa Via Roma abbiamo voluto realizzare tutto internamente, dai programmi, alla grafica, alla logistica, costruendo un team che occupa ormai una settantina di persone".

 

Silvia Sammarro

Monday, June 13, 2011