NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS
PARTNERSHIP
Partnership creativa per Nannini

MODAONLINE - Per la Primavera/Estate 2010 Nannini sceglie lo stile ironico di Palmiro. Il brand fiorentino di borse e piccola pelletteria ha scelto il papero disegnato da Sauro Ciantini, protagonista di storie umoristiche e vittima di una fidanzata lontana e crudele. "E' stata una scelta di filosofia - ha spiegato la stilista del marchio Silvia Nannini a Modaonline -, è un personaggio che bene interpreta ciò che c'è dietro il nostro prodotto. Dopo aver contattato Sauro, che già apprezzavamo per i suoi lavori, è partita nel maggio dello scorso anno l'elaborazione del progetto, con tre storie rappresentative ed immediate, senza baloon. La collezione, composta da borse in canvas, è molto fresca e divertente e si adatta anche alla spiaggia". Il progetto, nato in maniera sperimentale, ha presto coinvolto Sauro Ciantini: "Inizialmente ero un po' titubante, non sapevo se Palmiro potesse davvero funzionare su delle borse. Ciò che viene solitamente fatto in questi casi consiste nel prendere un'illustrazione già esistente e trasferirla sul prodotto; questa volta però abbiamo scelto di dare corpo all'opera, non fare semplicemente un disegno ma piuttosto far conciliare la filosofia del personaggio con le borse Nannini. Ciò che ne è venuto fuori rispecchia davvero quello che c'è dietro il mondo di Palmiro, e non è da escludere un possibile allargamento che possa coinvolgere anche altri prodotti". Il buon andamento della partnership ha fatto sì che la collaborazione si estendesse alle stagioni successive, e sono già in scaletta le proposte per l'Autunno/Inverno 2010/2011 e per la Primavera/Estate 2011. "Con la produzione autunnale è prevista la realizzazione di un milione di prezzi - ha continuato Silvia Nannini -, allargando così il raggio d'azione. Il successo della collezione è stato sicuramente decretato anche da alcuni fattori non trascurabili: il prodotto è accessibile pur non essendo povero, trasmette un messaggio, è funzionale e costituisce una valida alternativa alla classica borsa, fornendo un valore aggiunto pur mantenendo un posizionamento contenuto". Un altro strumento su cui Nannini ha scelto di puntare è anche la differenziazione dei canali distributivi: "Post crisi gli scenari sono cambiati, le spese vengono limitate e l'offerta non manca, quindi è necessario distinguersi. E' anche seguendo questo ragionamento che abbiamo optato per il canale outlet con Ondablu, grazie a cui riusciamo a mantenere intatto il livello qualitativo abbassando, però, i prezzi. E' stato aperto proprio in questi giorni un nostro store nel villaggio La Reggia Designer Outlet a Marcianise, ed è prevista per la prima metà del 2010 un'apertura a Valmontone".

Chiara Zappacenere

Tuesday, February 23, 2010