NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS
NEW BRAND
Suggestioni ludiche ed effimere per la nuova collezione firmata Leitmotiv

MODAONLINE - Un duo dall'evidente talento riconosciuto sin dai primi passi dalla stampa nazionale ed internazionale. Una storia che inizia nel 2006 dall'incontro a Bologna dei due designer Juan Caro e Fabio Sasso (nella foto), laureati rispettivamente al Dams e all' Accademia di Belle Arti: un incontro che vede fondersi due anime apparentemente contrapposte che hanno dato vita ad un progetto comune, Leitmoviv. La fusione dell'anima barocca con quella gotica ha così dato vita ad un brand che fa delle stampe il suo punto di forza, riconosciuto sin da subito con il premio Fashion Incubator, al quale sono seguiti la menzione speciale della giuria del Who's On Next?Man e la partecipazione con la collezione P/E 2010 al Who's On Next Woman durante Alta Moda Roma. "Tutto è iniziato quando stavamo per terminare il nostro percorso universitario - hanno raccontato i designer a Modaonline  - Ciò che ha unito le nostre diverse ispirazioni è sicuramente un grande feeling lavorativo oltre che nella quotidianità. E' stata un'unione di due personalità molto forti con identità altrettanto decise, accanto alla grande voglia di unire i nostri saperi che ci ha permesso di fare uscire questo stile a nostro avviso eclettico. E' quasi per gioco che abbiamo messo in pratica le nostre conoscenze artistiche ed i nostri saperi manuali". Ricerca artistica e sartorialità sono infatti gli elementi fondamentali per il brand, che ha appena presentato a Pitti Uomo Dreamland - La città dei sogni, collezione maschile P/E2011: una collezione ispirata al tema del luna park, che trasporta lo stile in una realtà parallela tra stampe che raffigurano architetture ludiche a tratti inquietanti. Anche in questa collezione è la stampa l'elemento chiave firmato Leitmotiv: "La stampa è cio che racconta i nostri concept delle collezioni - raccontano Fabio Sasso e Juan Caro a Modaonline  - E' il nostro vissuto ma anche i nostri sogni, i raccconti e le nostre varie visioni surreali e non". Presenti in Italia in boutique rinomate tra le quali Luisaviaroma a Firenze, Top Ten a Torino, oltre che all'estero presso Tomorroland e Harrows a Tokyo, Les Enfans D'eduard a Parigi e American Rag a San Francisco e Los Angeles, il duo è stato selezionato tra i dieci finalisti della terza edizione di El Botton Mango Fashion Awards. Dopo la capsule collection realizzata con Furla all'interno del progetto Furla Talent Hub, le collaborazioni con Anteprima e Paladini Lingerie, il duo artistico racconta di "voler continuare con entrambe le linee uomo e donna in modo sempre più incisivo, focalizzandosi sia sul mercato italiano che su quello estero".

Marta Stella

Friday, June 25, 2010