NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS
EVENTI
Pringle of Scotland a Pitti Uomo con la capsule collection maschile firmata dagli studenti della Central Martins School

MODAONLINE - Un progetto che ha coinvolto una delle fashion school più celebri al mondo, quello che ha visto protagonista Pringle of Scotland: il marchio di knitwear ha infatti presentato ieri 15 giugno durante Pitti Uomo la collezione maschile (foto) realizzata in collaborazione con gli studenti della Central Martins School of Art and design di Londra, che vanta la formazione di designers del calibro di Christopher Kane e Alexander McQueen. I ragazzi per la creazione dei capi hanno potuto attingere al vasto archivio dell'azienda scozzese fondata a Hawick nel 1815, ispirandosi grazie ad un accurato lavoro di ricerca che ha dato alla luce rielaborazioni dei capi storici del brand. E' stato così possibile per loro rendere omaggio ai pezzi iconici del marchio, riprendendo ad esempio il motivo argyle, inventato da Pringle of Scotland. Ha avuto così origine una capsule collection da uomo dai motivi geometrici presentata durante la manifestazione fiorentina della moda maschile per la primavera/estate 2012, accompagnata da una dedicata alla donna presentata precedemente a Londra durante la fashion week dello scorso febbraio. "E' estremamente importante per i ragazzi avere l'opportunità di ottenere spunti creativi da aziende che vantano un così ricco patrimonio di tecniche manifatturiere - spiega a Modaonline Louise Wilson, direttrice del MA Fashion Course della Central Martins School of Art and design - questa grande possibilità fornisce loro inesauribili spunti creativi, permettendo di rielaborare con una visione moderna capi che fanno parte della storia e portando avanti tutto quel savoir faire di cui Pringle of Scotland è portavoce da centonovantasei anni di storia".

Monica Codegoni Bessi

Thursday, June 16, 2011