NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS - NEWS
PRODOTTO
San Andres presenta la collezione pe 2011 nel suo primo monomarca milanese

MODAONLINE - E' stata presentata agli addetti ai lavori lo scorso giovedì 16 dicembre la nuova collezione per la primavera/estate 2011 firmata San Andres nella boutique meneghina di recente apertura, avvenuta durante lo scorso settembre in piena fashion week, del marchio nato in Italia nel 2005 dalla mente del suo stilista di origini messicane Andrès Caballero. Designer e creatore, Caballero vanta un'esperienza maturata precedentemente nel settore moda: ha infatti ricoperto in passato il ruolo di assistente per firme come Giorgio Kauten, Deborah Sinibaldi e Nina Ricci e vanta inoltre la vincita di diversi premi come miglior stilista emergente in patria e in Italia, partecipando al Next Generation nel 2007 e al Fashion Incubator nel 2008 come miglior nuovo marchio e talento durante la fashion week milanese. Grazie alla sua fantasia creativa nascono collezioni dall'allure artigianale e dalla forte impronta sartoriale, che contemplano capi all'insegna della semplicità che puntano sulla qualità dei tessuti e sulla ricercatezza dei tagli, destinati ad una donna raffinata che ama la semplicità senza rinunciare all' eleganza. La collezione per la prossima stagione estiva risulta quindi fresca e leggera, incentrata sul tema del viaggio tra le capitali del resort chic quali Biarritz e Portofino, per una donna cosmopolita e viaggiatrice. Così sete stampate con effetti mosaico per un folk chic sviluppato in colori vivaci e declinato in caftani ricamati a mano, si uniscono a pantaloni palazzo e abiti annodati con drappeggi e abiti in seta dalle linee a trapezio morbide che vestono grazie all'uso sapiente di coulisse e riprese che sottolineano e accarezzano il punto vita rendendo la silhouette nuova e accattivante. Per il giorno, sartoriali giacchine corte in tweed melange seta e cotone nei toni del blu indaco e del beige sabbia lasciano posto a gilet lunghi in chevron lameè oro nei toni del beige e del nero a confermare la voglia di allure e spensierata eleganza, che si completano leggere camicie in cotone e lino impreziositi da pizzi macramè dal sapore retro' e artigianale. Particolare degno di nota, l' allestimento a fare da cornice alle proposte per l'autunno/inverno in corso e alla nuova collezione estiva curato dallo scenografo Enrico Picasso dal nome "Papel Picado", che ha visto l'utilizzo della carta traforata tradizionale messicana che viene utilizzata nelle festività, e reinterpretata nello stile couturier per ricordare il profondo legame che il marchio ha con le lavorazioni di spiccata impronta artigianale.

Monica Codegoni Bessi

Wednesday, December 22, 2010